Programma matematico tecnologico

Oggi, in contatto con lo sviluppo molto rapido dei moderni metodi informatici FEM (metodo degli elementi finiti è rapidamente diventato uno strumento particolarmente basilare per l'analisi numerica di varie costruzioni. La modellazione FEM ha riscontrato molte difficoltà praticamente in tutte le nuove aree di ingegneria, ma nella matematica applicata. In poche parole, FEM è un metodo difficile per risolvere equazioni differenziali e parziali (previa discretizzazione nello spazio appropriato.

Cos'è la FEMIl metodo degli elementi finiti è attualmente uno dei metodi informatici più comuni per determinare sollecitazioni, forze generalizzate, deformazioni e spostamenti in strutture testate. La modellazione FEM si basa sulla divisione dell'organismo in elementi più limitati. Nel paese di ogni singolo elemento, è possibile creare alcune approssimazioni e qualsiasi incognita (principalmente spostamenti viene presentata da una funzione di interpolazione aggiuntiva, utilizzando i valori delle posizioni stesse in un numero chiuso di punti (comunemente noti come nodi.

Applicazione della modellazione FEMNei tempi moderni, utilizzando il metodo FEM, vengono esaminati la resistenza strutturale, lo stress, lo spostamento e la simulazione di qualsiasi deformazione. In meccanica dei computer (CAE con il servizio di questa tecnica, puoi anche studiare il flusso di calore e il flusso di liquido. Il metodo FEM è perfettamente ammesso allo studio di dinamica, statica della macchina, cinematica e interazioni magnetostatiche, elettromagnetiche ed elettrostatiche. La modellazione FEM può vivere realizzata in 2D (spazio bidimensionale, dove la discretizzazione spesso si interrompe per dividere un reparto specifico in triangoli. Grazie a questo modulo, possiamo contare i valori che compaiono nel set di un determinato programma. Tuttavia, ci sono alcune limitazioni a questa tecnologia che dovrebbero essere ricordate.

I maggiori vantaggi e svantaggi del metodo FEMIl più grande vantaggio di FEM è proprio la possibilità di ottenere risultati adeguati anche per forme molto difficili, per le quali è stato molto difficile eseguire i consueti calcoli analitici. In pratica, ciò significa che i singoli problemi possono essere giocati nella mente del computer, senza dover costruire costosi prototipi. Tale meccanismo semplifica notevolmente l'intero processo di progettazione.La divisione dell'area studiata in elementi sempre più piccoli porta a risultati di calcolo più accurati. Va anche ricordato che è lo stesso riscattato da una domanda molto maggiore per la potenza di calcolo dei computer moderni. Va anche ricordato che in tal caso, si dovrebbe anche tenere conto di tutti gli errori di calcolo che provengono da più approssimazioni dei valori elaborati. Se l'area studiata sarà guidata da diverse centinaia di migliaia di elementi diversi che sono in grado di proprietà non lineari, allora in questa situazione il calcolo deve essere ben modificato nelle seconde iterazioni, in modo che la soluzione finale sia sana.